Spettacoli a scuola, in biblioteca o in libreria

http://www.libreriamiranfu.it/wp-content/uploads/2014/09/Senza-titolo-31-150x150.jpghttp://www.libreriamiranfu.it/wp-content/uploads/2014/09/Senza-titolo-31-150x150.jpghttp://www.libreriamiranfu.it/wp-content/uploads/2014/09/Senza-titolo-31-150x150.jpghttp://www.libreriamiranfu.it/wp-content/uploads/2014/09/Senza-titolo-31-150x150.jpghttp://www.libreriamiranfu.it/wp-content/uploads/2014/09/Senza-titolo-31-150x150.jpghttp://www.libreriamiranfu.it/wp-content/uploads/2014/09/Senza-titolo-31-150x150.jpgSpettacoli a scuola, in biblioteca o in libreria

Cos’è il teatro di figura?
E’ il teatro fatto di pupazzi, oggetti animati, burattini e ombre cinesi.

Basta scegliere la storia
e noi ve la raccontiamo! Storie e racconti interattivi adatti alla comprensione anche dei più piccoli,
in grado di catturare l’attenzione, provocare emozioni, meravigliare, divertire e stimolare riflessioni.

I TRE PRINCIPI

3 PRINC
Quale dei tre principi riuscirà a conquistare il cuore della
principessa? Chi di loro diventerà il nuovo re? Quali sono le qualità che un vero cavaliere deve
possedere? E poi? E poi dopo la storia c’è una valigia piena di costumi per continuare a giocare!

Tecnica: pupazzi
Scuola dell’infanzia – I° ciclo Scuola Primaria

 

LA VERA STORIA DI GALLO CRISTALLO

GALLO-cristallo

Buio pesto in sala, i cuori battono, c’è grande attesa … Qualcuno traffica con uno strano aggeggio (una lavagna luminosa) e sulla parete prendono vita cinque tenerissimi animali e…un lupo affamato. I bambini partecipano attivamente ed emotivamente alla narrazione, cantano, si divertono, affrontano le paure insieme al protagonista e … si portano a casa un segreto: che l’astuzia conta di più della forza!

Tecnica: Teatro delle Ombre
Scuola dell’infanzia – I° ciclo Scuola Primaria

 

NATALE : L’INCARICO SPECIALE

natale

Riuscirà l’angioletto a trovare un posto caldo e sicuro per la giovane Maria
che sta per partorire? O forse la spunterà il diavoletto con i suoi dispetti?
Un classico e gustoso scontro fra il bene ed il male per raccontare la Natività come non l’avete mai sentita.

Tecnica: Burattini
Scuola dell’infanzia – I° ciclo Scuola Primaria

 

IL BAMBINO CHE SOGNAVA IL MARE

Senza-titolo-7

Giovannino ha cinque anni e non ha mai visto il mare. Un giorno un gabbiano, sporco di petrolio atterra sul suo balcone. Il bambino si prende cura di lui e il suo nobile gesto lo porterà a vivere una grande
avventura e combattere contro chi il mare lo vuole inquinare.

Tecnica: Lavagna Luminosa
Scuola dell’infanzia – I° ciclo Scuola Primaria

OGGETTI MAGICI

Senza-titolo-8

Abbiamo scritturato una compagnia di attori strordinari: la Fam. Posate, la Sign.a Patata, la Matita innamorata, la Caffettiera borbottona, la Gomma Dispettosa, il Cavalier Melanzana, la Carotina e il suo corpo di ballo. Sono al loro debutto nelle terre di Puglia e non vedono   l’ora di mettere in scena i loro racconti poetici e strampalati.Un omaggio al gioco preferito dai bambini di tutte le età: il gioco del Fare Finta. Lo spettacolo è abbinabile anche ad un laboratorio di narrazione e invenzione con gli oggetti.

Tecnica: Narrazione con oggetti
Sc.Infanzia e I° ciclo Scuola Primaria

 

LE ROSE SENZA SPINE

Senza-titolo-9

Un contadino vanitoso arriva a fare patti col diavolo pur di diventare famoso: inventa le rose senza spine e finisce sulle copertine di tutti i giornali. Ma quando il diavolo gli chiederà il conto saranno guai seri. Una tematica complessa e attualissima affrontata con la leggerezza e la vivacità dei burattini.

Tecnica: Burattini in legno
I° ciclo Scuola Primaria

 

— Libreria Miranfù