Rassegna teatrale per ragazzi agosto 2009

RACCONTANDO SOTTO LE STELLE
RASSEGNA TEATRO RAGAZZI 2009
Approfittiamo per allegarvi il programma di una rassegna di teatro per bambini e ragazzi che stiamo organizzando presso il Centro Jobel a Trani, in collaborazione con l’Associazione culturale “Marluna Teatro”.
  
Giovedì  6  Agosto “IL MAGO DI OZ”
Compagnia Alfredo Vasco(Bari)            
      
Giovedì 13  Agosto  “L’ELEFANTE SMEMORATO E LA PAPERA FICCANASO”  Compagnia Burambò(Foggia)     
               
Mercoledì 19 Agosto “IL BRUTTO ANATROCCOLO”
Compagnia Alfredo Vasco(Bari)          
                      
Giovedì 27 Agosto
“FARINELLA  PALADINO E IL TRULLO DELLE STORIE”
Primo Teatro(Putignano)      
                                      
Venerdì 2 settembre
“IL PAESE DEI COLORI” Marluna Teatro(Trani)

 

BIGLIETTO UNICO 5.00 EURO
Ingresso ore 20.30  Inizio spettacolo ore 21.00  
Presso il “CENTRO JOBEL” in via Di Vittorio n°60
(zona Stadio Comunale)
Per info:0883/480078  340/1649365  340/6105956
www.libreriamiranfu.it  www.centrojobel.it

 

 

CI TENIAMO A DIRVI CHE…
Si tratta di una rassegna importante con spettacoli che meriterebbero di essere visti perché sono belli ed anche perché necessari. Ci teniamo a sottolineare, non per attribuirci meriti nè tantomeno per polemizzare, che la rassegna è organizzata senza alcun contributo comunale o privato, per cui si tratta di una scommessa: dobbiamo fare almeno 200 spettatori per ripagare le compagnie teatrali. La partecipazione a questo tipo di evento è fondamentale perché solo così, solo con un grande successo di pubblico, si può segnalare ai piani alti che c’è una domanda, una richiesta, una necessità: quella di iniziative ludico-culturali per bambini di carattere stabile e non occasionale, di una programmazione a medio e lungo termine, di bellezza, professionalità e qualità. Vorremmo che vi sentiste tutti coinvolti, non solo come fruitori, ma come organizzatori e promotori perché il successo della rassegna sia una conquista per tutti. Vi si chiede solo di partecipare a qualcuno degli spettacoli e di pubblicizzare l’iniziativa tra parenti e amici, su mailing-list, internet, face book, segnali di fumo, tam-tam e qualsiasi altro mezzo a vostra disposizione. Organizzate macchine, portate gli amici di vostro/a figlio/a, venite in bicicletta, coinvolgete i nonni, i vicini, i vacanzieri…..il bagnino! Siamo tutti un’po’ stufi di respirare quella pesante ed eterna rassegnazione meridionalista del “qui da noi non si fa niente”,
“da Roma in su e tutt’un’altra Italia”, etc….. vero? Certo una piccola rassegna di teatro per bambini, la certezza che si ripeta ogni estate, la possibilità di attenderla non cambierà niente ma sarà già qualcosa.

Grazie e a presto!

— Libreria Miranfù

Ancora nessun commento

Commenta