Leggere senza stereotipi

#stereotipidigenere #violenzadigenere
“…Lo stereotipo associa quindi una serie di caratteristiche e qualità ad un gruppo di persone o oggetti senza verificarne la veridicità, ovvero attribuendole a priori. Nello specifico gli stereotipi di genere sono quei meccanismi di categorizzazione a cui le persone si riferiscono per interpretare ciò che è maschile e ciò che è femminile e si basano sulla credenza che donne e uomini abbiano caratteristiche differenti.”

Ovviamente gli #stereotipidigenere incidono sulla libertà di crescere e di scegliersi di ognuno di noi, soprattutto dei bambini e delle bambine.
Partendo da questa puntualizzazione, possiamo confermare che pubblicità, cartoni animati e libri per bambini sono pieni zeppi di stereotipi di genere. Tuttavia ci sono case editrici specializzate (Settenove Matilda editrice – Mammeonline , Lo Stampatello Casa Editrice e tantissime altre) che lavorano con attenzione per proporre libri belli e sani.
Come avrete notato le nostre Domeniche d’autore al Museo hanno come filo conduttore gli #stereotipidigenere,
non poteva mancare in libreria una carrellata di libri, albi e saggi a tema.

— Libreria Miranfù